San Valentino 2016

sanvalentino

VINTasta shock

Con la gentile collaborazione di Riccardo Meloni, grazie alla sua fantastica amica Giorgia Mirkos , ecco a voi una divertente asta di beneficenza che vi permetterà di acquistare un elegante capo di abbigliamento, devolvendo l’intero ricavato al Rifugio Code Felici di Roma e aiutandolo a sostenere i cagnolini che vi sono ospitati.

L’asta parte oggi e sulla descrizione di ogni capo troverete la base dell’asta.

Scegliete il capo che vi piace e fate la vostra offerta sulla descrizione del capo stesso…e vinca…chi offre di più! 🙂

Si gioca al rilancio e chi offre di più, al 26 febbraio, si aggiudica il pezzo.

Potrà partecipare solo chi risiede a Roma per facilitare la consegna del capo.

QUI TROVATE TUTTI I CAPI DELL’ASTA:

https://www.facebook.com/tatiana.elecodine/media_set?set=a.10205233109774938&type=1&pnref=story

Il pagamento potrà avvenire tramite postepay, peypall e conto bancario, che comunicheremo verso metà febbraio.

Partecipate e condividete il più possibile.

Un grazie di cuore da parte di tutte le codine e i volontari del Rifugio Code Felici!

UNA VITA IN GABBIA

I VECCHIETTI DEL RIFUGIO CODE FELICI

La tenerezza di un cucciolo è innegabile, come anche la vivacità di un cane giovane e pieno di energia. Però ogni tanto bisognerebbe volgere lo sguardo sulle creature non più giovani, che hanno parimenti diritto ad una vita felice.

“L’adozione di un cane anziano forse non è per tutti, forse.

Ma chi ha un cuore sensibile ed è pronto ad amare senza riserve potrebbe e dovrebbe prendere in considerazione questa possibilità. L’ostacolo più difficile da superare è l’idea del distacco, che, certo, con un cane già anziano può essere molto vicino nel tempo. Ma non bisogna mai dimenticare che un’adozione è un atto d’amore e in amore non si deve avere paura di soffrire, perché l’amore vero non porta mai sofferenza, non conosce egoismo né solitudine.

Lo sconforto dell’allontanamento passerà quando il pensiero sarà rivolto a ricordi felici e il nostro cuore vivrà in pace. I cani anziani hanno ancora molto da offrire, sono uno scrigno di meravigliose scoperte, hanno capacità immense, di pazienza e saggezza. Hanno imparato molto e hanno gli occhi pieni di ricordi dolorosi o felici. Ci sono cani che nascono e muoiono in canile, che trascorrono i loro ultimi giorni nel silenzio e nella solitudine.

Un cane anziano ha bisogno di essere rassicurato, ha bisogno di calore per il corpo e per l’anima, spesso ha bisogno di dimenticare. A volte ha solo bisogno di essere accompagnato, di sapere che non sarà solo nel suo ultimo viaggio. Ci sono cuori pronti e capaci di affrontare questo cammino, bisogna essere coraggiosi.”

By Francesca Giacinti del Rifugio Code Felici. Lei ha adottato un cane anziano dal Rifugio e non potevamo avere portavoce migliore!

Grazie Franceschina, grazie
LORO SONO GLI ANZIANI DEL RIFUGIO CODE FELICI

PER INFO ADOZIONE 3484932955 RIFUGIO CODE FELICI DALLE 9 ALLE 13 oppure FRANCESCA 3286291399 O TATIANA 3206289554

Va dove ti porta il cuore…

Le parole piene d’amore dedicate alle nostre Codine

 

 

il Click che fa la Differenza

DONACI UNA NUOVA CASETTA…

Con il nuovo anno il nostro obiettivo è quello di RIUSCIRE comunque e nonostante tutto… a resistere!

L’associazione Rifugio Code Felici Onlus di Roma crede in una nuova RINASCITA!

Il cane e i Fiori di Bach

Come curare il benessere delle nostre codine

Una giornata dedicata ad illustrare una meravigliosa metodica per imparare a prenderci cura dei nostri amici pelosi in modo dolce e naturale. Parleremo del dr. Edward Bach, della storia dei fiori, del loro impiego per ovviare ad alcuni aspetti del carattere e stati d’animo negativi all’origine di molti disturbi psicologici e comportamentali del cane.

A condurre la giornata sarà Enrica Foderaro, operatrice shiatsu e naturopata floriterapeuta. Il programma della giornata prevede:

  • Edward Bach: la sua storia e le sue scoperte, il suo concetto di salute, la sua filosofia di vita
  • I 38 fiori, il Rescue Remedy e le loro peculiarità. I 12 guaritori.
  • Uso dei fiori nel mondo animale e approfondimento di 2 problematiche
  • Selezione, preparazione e somministrazione dei rimedi.

Per una miglior riuscita della giornata abbiamo pensato di scegliere insieme ai parteciparti i casi specifici di applicazione utilizzando un sondaggio nell’evento stesso.

QUANDO: domenica 31 gennaio 2016 dalle 10 alle 17. Registrazione dei partecipanti dalle ore 9.30 Durante la giornata verrà offerto un coffee breack Il contributo sarà di 40 € Il ricavato delle giornate sarà destinato alle cure sanitarie dei cani ospiti del Rifugio Code Felici

COME PARTECIPARE: Per iscriversi ed avere ulteriori informazioni contattare il numero Enrica 3356923435 – 3357123795 (in caso di mancata risposta riprovare o lasciare un messaggio, sarete richiamati) – oppure tramite FB alla pagina Associazione Rifugio Code Felici o Rifugio Code Felici o scrivere mail a volontari@codefelici.org

https://www.facebook.com/events/148254248872912/